Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Assume pasticca dimagrante e finisce sulla sedia a rotelle

Voleva ritrovare la linea dopo un parto gemellare, invece appena ha ingerito una pasticca anoressizzante prescritta dal dietologo ha rischiato di morire. Il tempo di assumerla e la donna una quarantasettenne romana, mamma di due maschietti di quattro, è finita in coma per un ictus ed ora è su una sedia a rotelle.

La speranza

La felicità

Lo psicologo risponde: Violenza psicologia o dipendenza affettiva?

La richiesta della settimana: "Buongiorno,
sono una ragazza di 24 anni, felice della vita che ha, anche se a volte qualche ombra prende il sopravvento. Si tratta di paure che non mi lasciano e che ogni tanto si fanno sentire fortissime, ansie e attacchi di panico che, nonostante io sia finalmente felice, mi tornano a trovare.

Misofonia: l'intolleranza a qualsiasi tipo di suono che manda in tilt il cervello

Vi è mai capitato di essere fortemente infastiditi da un suono? Un semplice sbadiglio a voce alta di un amico vi ha mai irritato? Esiste un disturbo per coloro che non sopportano i rumori: la misofonia. Si stima che il 20% della popolazione ne sia affetta.

Le cellule del nostro cervello interagiscono come gli amici su Facebook

I neuroni nel cervello sono collegati come una rete sociale, questa la conclusione di un gruppo di ricercatori dell'Università di Basilea. Ogni cellula nervosa ha legami con molte altri, ma i legami più forti si formano tra poche cellule più simili tra loro. I risultati sono pubblicati sulla rivista "Nature". Una rete neurale è come una rete sociale: esistono i legami più forti tra i partner affini e legami più deboli tra neuroni che si comportano in modo molto diverso tra loro. La stessa cosa accade nel famoso social network: Facebook.

Di che colore è questo vestito? la spiegazione psicologica

Il fenomeno che sta facendo impazzire tutti sul web è finalmente stato svelato In sostanza “ognuno costruisce la propria realtà”.