Passa ai contenuti principali

Dimagrire senza diete è possibile!

Dimagrire senza fare diete è possibile! Non solo, la bella notizia è che in questo modo il peso viene mantenuto per almeno 7 anni! Al contrario, le ricerche scientifiche su chi svolge regolarmente diete, affermano che, di solito, queste persone entro due anni riprendono tutti i chili perduti!
Quindi per rimanere in forma non è necessario vivere una vita di sacrificio, basta fare un pò attenzione ai grassi che mangiamo,
lo ha dimostrato un recente studio condotto dal dottor Lee Hooper della Norwich Medical School dell’University of East Anglia (UEA) e pubblicato sul British Medical Journal. Lo studio dimostra che per raggiungere una linea invidiabile non servono diete: basta agire sui grassi che assumiamo. Quindi agire sui grassi alimentari, partendo dalla nostra alimentazione naturale sembra essere il modo migliore per perdere peso.
Lo studio ha preso in esame i risultati di 33 studi condotti in Nord America, Europa e Nuova Zelanda che vedevano il coinvolgimento di 73.589 uomini, donne e bambini in totale, tutti con diversi stati di salute.
I ricercatori hanno poi confrontato i dati di chi mangiava meno grassi del solito con quelli di coloro che, invece, assumevano la loro abituale quantità di grassi. Dopo 6 mesi, ai partecipanti è stato di nuovo misurato il peso, il BMI (l’indice di massa corporeo) e il girovita.
I risultati delle analisi hanno dimostrato, così, che anche solo riducendo l’apporto di grassi il peso può calare di ben 1,6 chili, mentre il BMI cala di 0,56 Kg/mq e la circonferenza della vita di 0,5 cm. Si tratta, inoltre, di una perdita di peso ottenuta in tempi piuttosto brevi e che si mantiene tale per almeno 7 anni.
La ricerca ha preso in esame più persone che stavano riducendo le quantità di grasso, ma non avevano lo scopo di perdere peso. Così continuavano a consumare una quantità normale di cibo. Quello che ha stupito anche i ricercatori è che queste persone hanno davvero perso peso; il loro indice di massa corporea è diminuito e il girovita è diventato più sottile. In più, hanno mantenuto questa riduzione di peso per almeno sette anni.

Post popolari in questo blog

Anche tu senti le vibrazioni immaginarie del cellulare?

Gli esperti si chiedono se l’uso eccessivo del cellulare può considerarsi una dipendenza.
Hai mai sperimentato la sensazione di sentir vibrare il tuo cellulare? Ti è capitato di essere convito di aver sentito il tono di un messaggio o una chiamata, ma nessuno ha cercato di mettersi in contatto con te? Ti sei domandato cosa c’è di strano?

Come sarebbe Barbie se fosse una donna normale

L'artista Nickolay Lamm ha voluto mostrare quanto l’immagine di Barbie sia lontana dalla figura reale di una normale ragazza di 19 anni e lo ha fatto creando una bambola con un corpo più vero.

Sei capace di risolvere queste tre domande che il 50% degli studenti di Harvard non ha saputo risolvere?

Queste domande pongono alla prova la tua capacità di riflessione cognitiva. Fanno parte di un test elaborato dal Prof. Shane Frederick con il quale si sono messi alla prova ben 3.428 studenti dell'Università di Harvard. sapresti rispondere correttamente?

(1) Una mazza da baseball e una palla costano 1,10 euro in totale. La mazza costa 1,00 euro più della palla. quanto costa la palla? _____centesimi
(2) Se 5 macchine costruiscono 5 gadget in 5 minuti, quanto tempo impiegheranno 100 macchine per costruire 100 gadget?  _____ minuti
(3) In un lago ci sono delle ninfee che ogni giorno duplicano la loro superficie. se impiegano 48 giorni per ricoprire l'intero lago, quanto impiegheranno per coprirne la metà? _____ giorni